Compara le quote Bologna – Verona: prime statistiche in Serie A

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Un concetto più che mai valido per un ottimo Bologna che ha cominciato il campionato nel migliore dei modi portandosi subito nelle parti più alte della classifica. Lunedì 13 settembre gli emiliani ospiteranno in casa il Verona in un match dove a nostro avviso partono nettamente favoriti nel pronostico. E non potrebbe essere altrimenti visto l’andamento degli avversari che sotto la nuova guida di Eusebio di Francesco hanno trovato senza dubbio il gioco, ma non i risultati. La squadra allenata da Sinisa Mihajlovic, invece, al quarto anno sulla stessa panchina, ha invece cominciato l’anno in maniera pragmatica e ha trovato prima di tutto i punti, quattro in questo primo frangente, grazie alla vittoria casalinga contro la Salernitana e al pareggio esterno a Bergamo dove hanno difeso fino alla fine il pareggio contro un’Atalanta che non ha trovato il goal.

I Veneti, invece, hanno perso il primo incontro in casa contro il Sassuolo, dove hanno offerto una buona prestazione, e hanno capitolato anche nel secondo match sempre al Bentegodi contro un’Inter cinica e spietata: anche in questo caso gli uomini di Eusebio di Francesco meritavano qualcosa di più ma il calcio come sappiamo è anche questo. Ora l’occasione può essere buona per vincere in casa degli emiliani e riscattarsi fin da subito. Compara le quote Bologna – Verona e segui i risultati di calcio in diretta.

Risultati Bologna – Verona: statistiche e precedenti match

Guardiamo adesso i risultati Bologna – Verona allo stadio Dall’Ara. Le due formazioni si sono affrontate venti volte in Emilia Romagna con nove vittorie dei padroni di casa e soltanto quattro degli avversari a cui aggiungiamo sette pareggi. Nei quarantuno match totali, invece, sono tredici le vittorie del Bologna e dieci quelle del Verona a fronte di diciotto pareggi.

Torniamo adesso al campionato: per quanto riguarda il precedente incontro la formazione guidata da Mihajlovic ha tenuto bene il campo contro la Dea che nel primo tempo ha pressato andando spesso vicina al goal con degli ottimi tiri dalla distanza. Ci ha pensato un ottimo Skorupski a salvare il risultato. La squadra di Gasperini ha continuato la pressione anche nel secondo tempo ma gli emiliani, pur senza rendersi mai pericolosi, hanno tenuto il campo senza mai scomporsi permettendo agli avversari di tirare soltanto dalla distanza. Un ottimo risultato, dunque, soprattutto per chi alla fine dell’anno ha come obiettivo quello di salvarsi.

Copione diverso per il Verona che nell’ultimo match in casa contro l’Inter ha capitolato per 3 a 1 pur giocando molto bene e meritando qualcosa di più. La formazione di Eusebio di Francesco è andata in goal per prima dopo pochi minuti di gioco con Ilic, che approfitta di una papera difensiva. Un buon primo tempo dell’Hellas che rischia di andare anche sul 2 a 0, ma nella seconda frazione gli avversari dilagano e raggiungono il pareggio prima con Martinez, poi si portano in vantaggio con Correa che segna anche la terza rete a tempo scaduto. Peccato per la squadra di casa che termina il match con molto rammarico. Compara le quote Bologna – Verona e segui i pronostici calcio sicuri di oggi.

Pronostici Bologna – Verona: le probabili formazioni del match

Prima di lasciarvi, come sempre diamo le probabili formazioni del prossimo match che saranno senza dubbio essenziali per studiare nel migliore dei modi i pronostici Bologna – Verona: compara le quote Bologna – Verona e compara i migliori bonus scommesse.

BOLOGNA (4-1-4-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Bonifazi, Hickey; Schouten; Orsolini, Svanberg, Soriano, Sansone; Arnautovic. All. Mihajlovic.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Cancellieri; Simeone. All. Di Francesco.