Roma e Napoli ad alta tensione: derby del Sud e da Champions League

Compara le quote di Roma – Napoli: il derby del sud tra Roma e Napoli è uno spareggio per un posto in Champions League.

Analizziamo il comparatore quote di Roma – Napoli per un derby del sud pieno di emozioni. Dopo la settimana di coppe europee, la serie A si chiude con il posticipo domenicale tra Roma e Napoli, partita valida per la 28esima giornata di campionato. Partita decisiva per un posto in Champions League. La Roma arriva dalla qualificazione in Europa League, dove ha eliminato lo Shakhtar Donetsk, ma nell’ultimo turno di campionato è stata sconfitta in maniera netta e anche imbarazzante per 2-0 dal Parma. La squadra di Gattuso arriva dalla vittoria al Meazza sul Milan per 0-1. Le due formazioni hanno 50 punti ed occupano la 5° posizione in classifica ma il Napoli deve recuperare anche la partita contro la Juventus il cui spostamento è stato foriero di polemiche dal lato della barricata giallorossa.

Il tema è sempre quello, ingombrante, della difficoltà della Roma di Fonseca a fare punti contro le big e col Napoli nei precedenti delle ultime stagioni è andata sempre piuttosto male. Smalling potrebbe recuperare, Mancini c’è ma la difesa scricchiola e contro l’attacco esplosivo e rapidissimo sugli spazi aperti del Napoli rischia tantissimo. Gattuso dopo un periodo di crisi che stava per costargli la panchina, ha aggiustato l’equilibrio generale della squadra e viene da 10 punti raccolti su 12 disponibili nelle ultime quattro giornate. Per la Roma invertire la tendenza con le grandi proprio adesso basterebbe e terrebbe il Napoli a distanza di sicurezza a patto che poi i partenopei riescano a battere la Juventus anche nel recupero dopo la sfida di ritorno.

Info utili per decidere il pronostico e che trovate in questo articolo e nelle statistiche del nostro comparatore quote. Segui le nostre indicazioni e compara le quote di Roma – Napoli.

Risultati Roma – Napoli analizziamo il cammino delle due squadre 

La Roma arriva dalla sconfitta di Parma che le ha fatto perdere il momentaneo quarto posto. In classifica ha raccolto 50 punti frutto di 15 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. La parte difensiva, come dicevamo, non ha fornito certezze con i 40 goal subiti, il reparto offensivo ha realizzato 51 goal. Il problema di questa stagione della squadra di Fonseca sono i match contro le prime 5 in campionato, dove ha realizzato 3 punti in 6 partite disputate. La forza della squadra sono le prestazioni casalinghe, dove ha raccolto 33 punti in 14 partite, 10 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta contro il Milan. In casa l’attacco ha realizzato 33 goal subendone 15.  Con 7 goal Dzeko è il bomber della squadra, anche con un numero inferiore di presenze.

Il Napoli arriva da 3 vittorie nelle ultime 4 partite disputate. La squadra di Gattuso ha conquistato 50 punti realizzati con 16 vittorie, 2 pareggi e 8 sconfitte. La fase offensiva è il punto forte del Napoli con 56 reti realizzate. La difesa offre solide garanzie avendo subito solamente 29 goal. A questi numeri manca ancora la partita che dovrà recuperare contro la Juventus. Nelle partite in trasferta ha conquistato 22 punti in 13 partite, frutto di 7 vittorie un pareggio e 5 sconfitte, realizzando 23 goal contro i 18 subiti. Il bomber della squadra è Lorenzo Insigne che ha realizzato 13 reti.

Statistiche Roma – Napoli i precedenti scontri: pronostici e scommesse.

Le due squadre si sono sfidate 147 volte. Lo score è in vantaggio per i giallorossi con 52 vittorie contro le 45 del Napoli e 40 pareggi. Nei match giocati a Roma, la squadra di casa ha vinto 33 volte contro le 12 del Napoli, i pareggi sono 28. Nell’ultimo match di campionato i partenopei hanno vinto 4-0. Segui le statistiche Roma – Napoli e analizza i pronostici statistiche e scommesse.

Pronostici Roma – Napoli: le probabili formazioni

Mister Fonseca dovrà fare a meno degli infortunati Zaniolo, Veretout, Mkhitaryan, Juan Jesus e non ci sarà lo squalificato Bruno Peres. Davanti al titolare Pau Lopez ci saranno il trio difensivo Mancini, Cristante e Kumbulla. Sulle fasce Karsdorp e Spinazzola, a centrocampo la coppia Diawara, Villar. El Shaarawy appoggerà l’unica punta Dzeko.

Anche Gattuso dovrà fare a meno di molti giocatori, Petagna, Ghoulam e Rrahmani. Mancherà anche lo squalificato Di Lorenzo. Ospina sarà il titolare, Hysaj giocherà sulla destra con Mario Rui a sinistra. In difesa al centro ci saranno Koulibaly e Maksimovic. A centrocampo davanti la difesa opereranno Demme e Fabian Ruiz. Unica punta Osimehn che avrà a supporto il trio Insigne, Politano e Zielinski. Per i pronostici Roma – Napoli studia le probabili formazioni. 

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, El Shaarawy, Dzeko. All. Fonseca

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso