Prove da Ibra per la Fiorentina di Vlahovic

Compara le quote di Fiorentina – Milan: dopo l’eliminazione in Europa League il Milan recupera Ibra per vincere a Firenze

Il calendario della 28esima giornata ci regala una partita interessante dove il Milan recupera Ibrahimovic per tornare alla vittoria e riprendere a correre dopo aver perso il passo nella sfida per lo Scudetto all’ombra della Madonnina. Nove punti di distacco. Sarà l’effetto Ibra? In realtà il Milan di Pioli ha avuto tantissime assenze e tanti stravolgimenti ma riusciva a vincere anche senza il colosso svedese. Gli capita una sfida per niente agevole e dal pronostico complesso con la Fiorentina di Cesare Prandelli che ha faticato tantissimo per trovare un equilibrio che si traducesse anche in gol e punti per la classifica. Avevamo detto la scorsa settimana che molto dipendeva dall’esplosione di un giovane promettentissimo (e forse prossimo protagonista del mercato) come Dusan Vlahovic che sembra averci sentito visto che ha piazzato una tripletta devastante. Se ora trova continuità la salvezza dei viola è in banca ma in prospettiva Commisso può gettare le basi per una squadra che ha tanti giovani promettenti e giocatori ormai rilanciati.

I punti, insomma, servono a tutti. I rossoneri, dopo l’uscita in Europa League, puntano almeno ad entrare in Champions League. Ma la sconfitta rimediata tra le mura amiche da un Napoli solidissimo rischia di far risucchiare Ibra e compagni da Juventus (che ha anche una partita in meno), Atalanta, Roma e Napoli. Un bel rush finale ma, come detto, servono punti. E la Fiorentina può sfruttare la condizione labile degli uomini di Pioli. Segui le nostre indicazioni e compara le quote di Fiorentina – Milan.

Risultati Fiorentina – Milan analizziamo il cammino delle due

La squadra viola si trova al 13esimo posto in classifica con 29 punti. L’ultima vittoria sul campo del Benevento, ha dato ossigeno alla classifica deficitaria. La squadra di Prandelli ha trovato un equilibrio e ora deve dare continuità ai risultati. L’attacco ha creato grandi problemi alla squadra, ma l’esplosione di Vlahovic ha cambiato i numeri della stagione. I goal effettuati fino ad ora sono 33 mentre quelli subiti sono 42. Dopo mesi di grandi risultati il Milan sta vivendo un periodo difficile. La squadra è reduce dall’eliminazione in Europa League e dalla pesante sconfitta di domenica scorsa subita in casa contro il Napoli. I grandi problemi arrivano dalla lunga serie di infortuni, in questa settimana ha perso anche Calabria, Rebic e Leao. Il Milan occupa la seconda posizione in classifica con 56 punti a 9 punti dai cugini interisti ma con solamente 1 punto di vantaggio dalla Juventus. La squadra ha siglato 50 goal subendone 31.

Statistiche Fiorentina – Milan i precedenti scontri: pronostici e scommesse.

Le due squadre si sono incontrati 162 volte in Serie A, le vittorie dei rossoneri sono 73 contro le 44 della Fiorentina, anche i pareggi sono 44. Nel girone di ritorno la Fiorentina non batte il Milan dal 2015.

Nelle ultime quattro sfide dentro le mura fiorentine i match sono terminati in pareggio. Nella partita di andata il Milan si era imposto 2-0 con goal di Kessie e Romagnoli. Segui le statistiche Fiorentina – Milan per decidere le tue giocate.

Pronostici Fiorentina – Milan: le probabili formazioni

Pioli dopo tempo ha tutta la rosa a disposizione, tranne gli infortunati Kokorin e Igor. In porta ci sarà il solito Dragowski, davanti il solito collaudato terzetto difensivo composto da Quarta, Pezzella e Milenkovic.

Sulle fasce Caceres a destra e Venuti a sinistra. A centrocampo Pulgar sarà affiancato da Bonaventura, Castrovilli e Eysseric. In attacco la coppia titolare formata da Vlahovic e Ribery.

Il Milan è pieno di infortuni: Calabria, Romagnoli, Rebic, Leao e Mandzukic, problemi soprattutto nel reparto offensivo. Donnarumma sarà tra i pali, con centrali Kjaer e Tomori. Terzino di sinistra sarà Theo Hernandez, mentre a destra Dalot. I due mediani di centrocampo saranno Kessie e Tonali. Il trequartista sarà Calhanoglu al centro e Saelemaekers a destra Krunic a sinistra. In attacco dopo le tante notizie negative ritornerà Zlatan Ibrahimovic a guidare la squadra di Pioli. Per decidere i pronostici Fiorentina – Milan studia le probabili formazioni.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Venuti; Ribery, Vlahovic. All. Prandelli

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic; Ibrahimovic. All. Pioli