La Dea si ritrova in Serie A e cerca l’impresa in Champions: compara le quote Manchester United – Atalanta

La Dea si ritrova in Serie A e cerca l’impresa in Champions: compara le quote Manchester United – Atalanta

Compara le quote Manchester United – Atalanta: squadre a confronto

Un futuro tutto da definire. E’ la prima cosa che ci viene in mente guardando la classifica del gruppo F dove la Dea al momento sta ben figurando. Mercoledì 20 ottobre l’Atalanta di Gasperini se la vedrà contro il Manchester United in un match dal pronostico a favore della formazione di casa. Tutto questo nonostante il periodo negativo che i Reds stanno vivendo in Premier League. In questo girone i bergamaschi sono al momento primi con quattro punti avendo superato di misura per 1 a 0 gli Young Boys tra le mura del proprio stadio: nel match precedente, invece, un ottimo 2 a 2 in casa del Villareal. In seconda posizione abbiamo Young Boys e Manchester United a quota tre lunghezze avendo totalizzato una vittoria e una sconfitta nei primi due incontri. Chiude il Villareal che ha pareggiato soltanto contro la Dea e perso con i Red Devils. La prossima partita, dunque, sarà fondamentale per comprendere gli equilibri di un girone di Champions League dove tutto può ancora succedere. Dal momento che gli svizzeri giocheranno in Spagna e che la Dea sarà impegnata in Inghilterra, una vittoria delle squadre di casa potrebbe cambiare velocemente le gerarchie. Compara le quote Manchester United – Atalanta e segui i pronostici calcio sicuri di oggi.

Statistiche Manchester United – Atalanta: prima volta all’Old Trafford per la Dea

Se guardiamo per un momento le statistiche Manchester United – Atalanta, la prima cosa che ci viene in mente è che le due formazioni non si sono mai fronteggiate. Tuttavia per i Red Devils la Dea è la settima squadra italiana che incontrano in una competizione europea dopo Milan, Roma, Lazio, Inter, Juventus e Fiorentina. Nelle ultime sei gare giocate all’Old Trafford contro le squadre italiana in Champions, gli uomini ora guidati da Gunnar Solskjær hanno portato a casa sei delle sette partite disputate capitolando soltanto contro la Juventus. Per contro i bergamaschi hanno vinto due dei tre match di coppa giocati in Inghilterra, con un’ottima media pari al 67%. E come al solito anche in questo match venderanno cara la pelle contro gli avversari. Compara le quote Manchester United – Atalanta e segui i risultati di calcio in diretta.

Risultati Manchester United – Atalanta: campionati e probabili formazioni

Prima di lasciarvi alle probabili formazioni diamo un’occhiata ai risultati Manchester United – Atalanta nei rispettivi campionati. Partiamo dai Red Devils che dopo un buon inizio negli ultimi tre incontri di Premier League hanno portato a casa soltanto un punto avendo pareggiato una partita contro l’Everton e perso contro Aston Villa e Leicester City. Gli uomini di Gunnar Solskjær al momento sono sesti a quattordici lunghezze con il Chelsea che domina la classifica a diciannove punti seguito da Liverpool, Manchester City, Brighton e Tottenham. Stessi identici punti per la Dea che tuttavia ha vinto l’ultima partita di Serie A fuori casa contro l’Empoli ritrovando lo smalto della scorsa stagione, portando a casa tre vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime cinque gare. Primo in Serie A è il Napoli, mentre in quarta posizione abbiamo la Roma a quindici punti (soltanto uno in più della formazione di Gasperini). In sintesi all’Old Trafford scenderanno in campo due formazioni che ancora non hanno dato il meglio in campionato e coppa ma che hanno ancora buone probabilità di superare i gironi di Champions League. Compara le quote Manchester United – Atalanta e compara i migliori bonus scommesse.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea, Dalot, Lidelof, Bailly, Shaw, Pogba, McTominay, Greenwood, Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo, Cavani

Atalanta (3-4-2-1): Musso, Toloi, Palomino, Demiral, Maehle, De Roon, Freuler, Zappacosta, Ilicic, Malinovsky, Zapata