Compara le quote di Genoa – Fiorentina: un grande classico del calcio italiano

Venerdì 18 settembre alle ore 15.00, allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, scenderanno in campo Genoa e Fiorentina, match valido per la quarta giornata del campionato di Serie A. Dopo l’anticipo del venerdì sera si apre il sabato pomeriggio con questa sfida tra due club storici di due grandi città d’Italia. Le due squadre arrivano da due trasferte vittoriose, il Genoa sul campo del Cagliari mentre i viola sono usciti con tre punti dal campo dell’Atalanta. I liguri non erano partiti bene con due sconfitte consecutive contro i campioni in carica dell’Inter e la sconfitta casalinga contro il Napoli. La vittoriosa trasferta in terra sarda ha portato all’esonero di Mister Semplici e ha aggiusto un po’ le cose. In ogni caso il presidente Preziosi ha messo mano al portafogli aggiustando un po’ una rosa che era sembrata da subito inadeguata. La Fiorentina, dopo la sconfitta al debutto contro la Roma di Mourinho, ha siglato due vittorie importanti, la prima in casa contro il Torino 2-1 e l’ultima espugnando il difficile campo dell’Atalanta per 2-1 dimostrando che la musica, quest’anno, potrebbe davvero essere già cambiata. Tutto passa dal gioiellino Vlahovic che in questa stagione si è subito sbloccato e continua a segnare in ogni partita. La squadra allenata da Mister Italiano potrebbe essere la sorpresa di questa stagione e la mancata partenza proprio di Dusan finora sta spostando gli equilibri. Una partita da tripla dove tutto può succedere. Compara le quote di Genoa – Fiorentina una partita senza una vera favorita con i viola favoriti nel pronostico con una quota interessante.

Risultati Genoa – Fiorentina: analizziamo il cammino delle due squadre

Il Genoa occupa la 13esima posizione in classifica con 3 punti, frutto di una vittoria e due sconfitte. Al Ferraris arriva la Fiorentina, una sfida apertissima difficile da pronosticare anche per i quotisti. I rossoblu si presentano per questa sfida con una vittoria in rimonta da 0-2 realizzata contro il Cagliari con doppietta del neoacquisto Mohamed Fares, arrivato dalla Lazio. Vittoria importante dopo il deludente avvio di stagione, la partita contro la Fiorentina potrebbe regalare tre punti importanti per la classifica dei liguri.

La Fiorentina si trova all’ottavo posto con 6 punti frutto di una sconfitta e due vittorie. I goal siglati e subiti sono 5 dopo 3 giornate. I toscani di Italiano hanno ambizioni importanti per questa stagione. Dopo l’impresa di Bergamo la squadra punta a rientrare nel giro delle coppe europee dopo molti anni. La conferma del bomber Vlahovic ha dato entusiasmo alla tifoseria ma soprattutto non smette di segnare. Una vittoria a Marassi lancerebbe la Fiorentina in un campionato al vertice. Analizza i risultati Genoa – Fiorentina e segui i risultati calcio in diretta. 

Statistiche Genoa – Fiorentina: i precedenti

Le due squadre si sono incontrate 51 volte al Ferraris, 16 vittorie sono andate al Genoa 21 i pareggi e 144 vittorie dei viola. Nella scorsa stagione i due incontri si sono conclusi con il punteggio di 1-1.  Segui le statistiche Genoa – Fiorentina studia pronostici statistiche e scommesse.

Pronostici Genoa – Fiorentina: le probabili formazioni del match

Ballardini avrà tutta la rosa a disposizione, tranne Caicedo e l’ex Badelj. Sirigu sarà tra i pali con davanti i tre difensori Vanheusden, Biraschi e Criscito. I 5 di centrocampo saranno i confermati Cambiaso, Tourè, Rovella, Sturaro ed il neoacquisto Fares. La coppia d’attacco i soliti Pandev e Destro.

Italiano avrà tutta la rosa a disposizione tranne l’infortunato Venuti. Confermato Dragowski in porta, i 4 difensori saranno Odriozola, Milenkovic, Igor e Biraghi Bonaventura, Torreira e Duncan i tre di centrocampo. Sottil e Callejon sulle fasce mentre al centro dell’attacco ovviamente c’è Vlahovic. Per i pronostici Genoa – Fiorentina studia le probabili formazioni del match. 

Genoa (3-5-2): Sirigu, Vanheusden, Biraschi, Criscito, Cambiaso, Touré, Rovella, Sturaro, Fares, Pandev, Destro.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski, Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi, Bonaventura, Torreira, Duncan, Callejon, Vlahovic, Sottil.