Giallorossi in difficoltà a caccia della vittoria all’Olimpico: compara le quote Roma – Verona

Giallorossi in difficoltà a caccia della vittoria all’Olimpico: compara le quote Roma – Verona

Compara le quote Roma – Verona: squadre a confronto

E’ una Roma che ha lasciato tanti, troppi punti per strada, quella che sabato 19 febbraio affronterà all’Olimpico un Verona apparso in grande forma nelle ultime gare. I padroni di casa vengono da un pareggio molto strano ottenuto al Mapei Stadium contro un Sassuolo che, contro ogni pronostico, ha rischiato di vincere. Ad aprire le danze sono stati proprio i giallorossi su rigore siglato da Abraham. Gli emiliani, però, hanno pareggiato il conto all’inizio del secondo tempo a causa di una deviazione di Smalling che inganna Rui Patricio. Pochi minuti e arriva anche il vantaggio della squadra di Dionisi con Traoré e la strada si complica per Mourinho e compagni che tuttavia riescono ad agguantare il pareggio a tempo scaduto con un bel colpo di testa di Cristante. La formazione ospite, invece, giunge allo stadio Olimpico sulle ali dell’entusiasmo dopo aver calato il poker contro l’Udinese in casa. Ad aprire le danze dopo un minuto e mezzo di gioco è stato Fabio Depaoli, ma la reazione dei friulani è stata immediata anche se si è stampata sulla traversa colpita da Success dopo pochi minuti. Con i friulani nel loro miglior momento arriva come una doccia fredda il raddoppio del solito Barak e a calare il poker nel secondo tempo ci pensano Caprari (cinque reti in altrettanti match) e Talaze. La squadra di Cioffi è sfortunatissima in questa gara, mentre gli uomini di Tudor si sono dimostrati cinici e spietati concretizzando al massimo le loro azioni. Compara le quote Roma – Verona e segui i pronostici calcio sicuri di oggi.

Statistiche Roma – Verona: gli ultimi risultati in Serie A

Guardiamo adesso le statistiche Roma – Verona accumulate nell’ultimo frangente del campionato di Serie A. Cominciamo dalla squadra allenata da Mourinho che se da un lato viene da quattro risultati utili consecutivi, dall’altro ci si aspettava qualcosa di più nelle precedenti due gare. Con i due pareggi con Genoa e Sassuolo i giallorossi hanno perso qualche posizione e in questo momento sono settimi con quaranta punti all’attivo. Subito sopra a quota quarantadue abbiamo la Lazio, mentre la Fiorentina è a trentanove lunghezze ma con una partita da recuperare. In nona posizione, invece, a trentasei punti c’è proprio il Verona che nelle ultime cinque partite ha totalizzato tre vittorie con due sconfitte e ha risalito ancora una volta la china. Miglior marcatore dei veneti è sempre Simeone con dodici reti realizzate ma Barak e Caprari salgono a quota nove. Per i giallorossi, invece, con undici reti all’attivo, è Abraham il goleador che nelle ultime gare ha avuto una buona continuità sotto porta. Compara le quote Roma – Verona e compara i migliori bonus scommesse.

Pronostici Roma – Verona: infortuni e probabili formazioni

Prima di lasciarvi ai pronostici Roma – Verona vediamo le probabili formazioni del match. Partiamo dalle assenze con Mourinho che dovrà fare a meno dello squalificato Mancini e degli indisponibili El Shaarawy, Ibanez e Spinazzola. Tudor, invece, non avrà a disposizione Dawidowicz, Frabotta, Pandur e Veloso. Compara le quote Roma – Verona e scegli i bonus scommesse offerti da Compara Bet.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Kumbulla, Vina; Cristante, Sergio Oliveira; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho

Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Günter, Casale; Depaoli, Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor