Un match fondamentale per la qualificazione in Europa: compara le quote Roma – Venezia

Un match fondamentale per la qualificazione in Europa: compara le quote Roma – Venezia

Compara le quote Roma – Venezia: squadre a confronto

Proibito sbagliare nel prossimo match. Lo sa bene la Roma che se vuole proseguire la corsa verso l’Europa sabato 14 maggio deve assolutamente vincere contro il Venezia tra le mura dello stadio Olimpico. Dopo la qualificazione alla finale di Conference League i giallorossi hanno avuto un’evidente flessione e hanno perso l’ultimo match contro la Fiorentina. In questa gara i toscani, contro ogni pronostico, si sono imposti fin dal primo minuto con la rete realizzata da Gonzalez dal dischetto e subito dopo con il goal dalla distanza di Bonaventura. Una brutta sconfitta per la formazione guidata da Mourinho che è chiamata subito al riscatto contro una squadra che nell’ultima gara ha dato segnali di ripresa nonostante sia ancora il fanalino di coda della Serie A. La formazione guidata da Zanetti infatti dopo mesi passati senza portare a casa i tre punti è tornata alla vittoria nell’ultima partita di campionato contro il Bologna. Un match terminato con il rocambolesco punteggio di 4 a 3 con i veneti che hanno segnato il goal partita in pieno recupero grazie a Johnsen. Un successo fondamentale che riaccende la piccola speranza di salvarsi dalla retrocessione, vincendo gli ultimi due turni di campionati. Di fronte però ci sarà una Roma disposta a tutto pur di superare gli avversari. Compara le quote Roma – Venezia e compara i migliori bonus scommesse.

Statistiche Roma – Venezia: ultimi risultati in Serie A

Guardiamo adesso le statistiche Roma – Venezia legate all’ultimo frangente del campionato di Serie A. Cominciamo dai giallorossi che pur avendo raggiunto la finale di Europa Conference League hanno avuto un’evidente flessione nei match giocati in Italia. La squadra infatti non vince da quattro gare dove ha totalizzato due pareggi e due sconfitte. Con questo score la compagine giallorossa è stata superata dalla Lazio che in questo momento si trova in quinta posizione a quota sessantadue, con Roma, Fiorentina e Atalanta tutte a quota cinquantanove. Soltanto tre di queste formazioni avranno il diritto di conquistare una Coppa Europa e molto dipenderà anche dal risultato di Tirana dove i giallorossi se la giocheranno contro il Feyenoord. I veneti invece sono il fanalino di coda del campionato di Serie A e si trovano a quota venticinque anche se con l’ultima vittoria hanno riaperto il discorso salvezza. La squadra di Zanetti si trova a quota venticinque con il Genoa a ventotto e subito sopra il Cagliari e la Salernitana rispettivamente a ventinove e trenta lunghezze. Compara le quote Roma – Venezia e segui i pronostici calcio sicuri di oggi.

Pronostici Roma – Venezia: infortuni e probabili formazioni

Guardiamo adesso le probabili formazioni che senza dubbio saranno utili per studiare al meglio i pronostici Roma – Venezia. Cominciamo dagli infortuni con Mourinho che dovrà fare a meno dell’infortunato Mkhitaryan e dello squalificato Mancini. Per Zanetti, invece, tre indisponibili, ovvero Lezzerini, Modolo e Romero. Compara le quote Roma – Venezia e scegli i migliori bonus offerti da Comparabet.

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Oliveira, Zalewski; Pellegrini; Zaniolo, Abraham.

Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Peretz, Ampadu; Aramu, Henry, Okereke.