Un grande classico di scena all’Allianz Stadium: compara le quote Juventus – Napoli

Un grande classico di scena all’Allianz Stadium: compara le quote Juventus – Napoli

Compara le quote Juventus – Napoli: scontri e classifica

Un grande classico di scena all’Allianz Stadium con la Juventus che giovedì 6 gennaio ospiterà il Napoli in una partita dal pronostico tutt’altro che scontato. Le due formazioni stanno vivendo un momento diametralmente opposto in campionato. I bianconeri, infatti, dopo un inizio di stagione davvero molto difficile, dovuto anche all’uscita di Cristiano Ronaldo, hanno ripreso tono e continuità. Per contro i partenopei dopo aver cominciato in grande forma, anche a causa dei ripetuti infortuni, hanno perso molto smalto e soprattutto posizioni. Numeri alla mano la squadra di Spalletti da prima in classifica con gli ultimi risultati (tra cui la sconfitta interna contro lo Spezia) sono scesi in terza posizione a trentanove punti con l’Atalanta a quota trentotto e la Juventus a trentaquattro lunghezze che ha recuperato molto terreno. I bianconeri infatti distano quattro punti dalla zona che vale la Champions League, mentre in testa abbaiamo un’Inter in fuga a quota quarantasei e il Milan a quarantadue. Compara le quote Juventus – Napoli e compara i migliori siti di scommesse.

Risultati Juventus – Napoli: le ultime partite in Serie A

Come si vede dai risultati Juventus – Napoli le due formazioni stanno vivendo un momento diametralmente opposto. La squadra guidata da Max Allegri ha infatti ritrovato continuità e nelle ultime cinque gare ha messo a segno quattro vittorie e un pareggio soltanto. Meglio di loro soltanto l’Inter che è prima in solitaria. Uno score nettamente migliore da quello di inizio campionato visto che in totale le vittorie della Juve sono dieci con quattro pareggi e cinque sconfitte. I partenopei invece pur essendo ancora terzi in classifica hanno peggiorato moltissimo il loro rendimento con tre sconfitte, una vittoria e un pareggio nelle ultime cinque gare. Quattro punti soltanto in cinque incontri per uno score molto negativo. Basti pensare che fino ad ora i campani hanno vinto dodici incontri ai quali sommiamo tre pareggi e quattro sconfitte, tre delle quali avvenute nelle ultime quattro gare di campionato. Un match tutto da seguire, dunque, dopo un periodo di sosta che potrebbe aver portato sollievo soprattutto a una squadra in difficoltà come quella di Spalletti. Compara le quote Juventus – Napoli e compara i migliori bonus scommesse.

Statistiche Juventus – Napoli: la storia di un grande classico.

Guardiamo adesso le statistiche Juventus – Napoli accumulate nel corso del tempo. Cominciamo col dire che le due formazioni si sono scontrate in casa dei bianconeri per settantatré volti con quarantaquattro vittorie degli uomini ora guidati da Allegri, venti pareggi e soltanto otto trionfi dei partenopei. Anche nelle classifiche globali lo score è tutto a favore dei bianconeri con sessantotto vittorie a favore della Juve e soltanto venti trionfi del Napoli a cui aggiungiamo trentuno pareggi. Ciò non toglie che parliamo di un grande classifico che ha visto sfidarsi le due squadre nella lotta per il titolo diverse volte. Il primo testa a testa fra le due formazioni è stato nella stagione 1986 – 87 con il Napoli di Maradona che ha superato i bianconeri vincendo il primo scudetto con quarantadue punti e gli avversari a quota trentanove. Più recenti gli altri duelli con i bianconeri che nelle ultime stagioni hanno vinto nove titoli di fila e i partenopei ad insidiarli spesso raggiungendo la seconda posizione. Il grande duello c’è stato nella stagione 2016 – 2017 con Sarri alla guida dei campani che ha raggiunto la seconda posizione a quota novantuno punti e i bianconeri vincitori del titolo a novantacinque lunghezze. Compara le quote Juventus – Napoli e segui i risultati di calcio in diretta.

Pronostici Juventus – Napoli: le probabili formazioni del match

Vi lasciamo adesso con le probabili formazioni del match che senza dubbio saranno utili per studiare i pronostici Juventus – Napoli.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, McKennie, Locatelli, Rabiot; Morata, Chiesa. All. Allegri

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Lobotka, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Spalletti

100 €